Costal

Coordinamento Nazionale Corsi di Studio in Scienze e Tecnologie Alimentari

COSTAL è il comitato di Coordinamento Nazionale dei Corsi di Studio (Laurea e Laurea Magistrale, L26, LM70) in Scienze e Tecnologie Alimentari con lo scopo di:

a) discutere, ai fini di conoscenza, le opinioni e le posizioni ufficiali dei singoli CCS;

b) porre in discussione temi, problemi ed esperienze comuni dei singoli CCS, onde approfondirne collegialmente lo studio e rappresentarne i risultati alle rispettive strutture didattiche (Scuole/Aree/Facoltà/Dipartimenti);

c) fornire, rispetto alle scelte che autonomamente i CCS sono chiamati a compiere, indicazioni su problemi di interesse generale, allo scopo di tendere a soluzioni condivise;

d) presentare, in modo preciso e documentato, le esigenze comuni dei CCS agli organi competenti e all’opinione pubblica;

e) rappresentare l’insieme dei CCS durante i confronti con le istituzioni, pubbliche e private, nazionali e internazionali per la definizione di accordi coerenti con i compiti istituzionali dell’Università;

f)   esprimere pareri su provvedimenti di carattere generale che riguardino il sistema universitario ed avanzare agli organi competenti proposte, anche a carattere legislativo, che abbiano l’obiettivo di migliorare la formazione didattica e scientifica nel settore delle Scienze e Tecnologie Alimentari;

g) promuovere un insegnamento coerente con il progresso delle scienze e delle tecnologie alimentari e contribuire al miglioramento della qualità dell’insegnamento e della formazione dei laureati, anche promuovendo il processo di accreditamento dei corsi di studio;

h) organizzare iniziative culturali, anche in compartecipazione con le rappresentanze degli studenti, del mondo del lavoro e delle professioni, delle imprese e delle istituzioni, per favorire la conoscenza dello stato dell’insegnamento nelle diverse sedi universitarie da parte di tutte le parti interessate e per rispondere in modo efficace alle esigenze professionali espresse dalla società;

i)   curare il collegamento e lo scambio di opinioni e di esperienze con altri CCS, europei ed extra-europei e con i loro organismi rappresentativi, anche promuovendo il reciproco riconoscimento dei titoli di studio;

l)   promuovere forme di collaborazione tra strutture didattiche e di ricerca, sostenendone l’integrazione ed il coordinamento nell’ambito di studi e consulenze scientifiche nel campo delle Scienze e Tecnologie Alimentari;

m)   favorire ogni attività in grado di valorizzare le conoscenze e le competenze proprie dei CCS, anche al fine di stimolare e incrementare i rapporti tra formazione e ricerca;

n) promuovere forme di collaborazione tra i CCS, le Scuole medie superiori e la Formazione professionale;

o) promuovere forme di collaborazione con enti di ricerca;

p) promuovere ed incentivare l’aggiornamento e la formazione continua dei laureati in Scienze e Tecnologie Alimentari in collaborazione con gli Ordini professionali e le Associazioni dei laureati.

q) promuovere ed incentivare la collaborazione con gli organi di coordinamento della didattica universitaria di terzo livello.

La gestione di COSTAL è affidata ad una Giunta, con Presidente pro-tempore il Prof. Marco Dalla Rosa (Università di Bologna) e due segretari, Prof. Antonio Mincione (Università di Reggio Calabria) e Prof.ssa Anna Lante. Altri membri di Giunta sono il Prof. Biagio Fallico (Università di Catania), Prof.ssa Monica Gatti (Università di Parma), Prof. Massimo Mozzon (Un.Polit. delle Marche), e Prof. Giampiero Sacchetti (Università di Teramo).

https://www.costal.org/